Skip to content
You are here:Accueil arrow Articles arrow Livres et Magazines arrow I soldatini in edicola: Wargames Soldiers & Strategy n.29


I soldatini in edicola: Wargames Soldiers & Strategy n.29
(3 voti)
Écrit par - Webmaster   

Ancora caldo di stampa, ecco il primo numero del 2008 che si apre con ben 4 pagine dedicate alle nuove miniature in uscita, e ce n'è per tutti i gusti: dagli Alpini in 15mm dell'italiana Camelot ai carri della Battlefront, sempre nella stessa scala; dai nuovi napoleonici in 20mm della spagnola Napoleon Miniatures, ai napoleonici in 40 e 54m della First Legio, passando per i 40mm della Front Rank, mentre la parte del leone la fanno i numerosi prodotti in 28mm, tra cui segnaliamo i bellissimi elefanti nubiani della Vendel Miniatures.

Il primo articolo è dedicato ai Celtiberi, popolazione tribale residente in Spagna intorno al 3-2 sec. a.C., ed alle vicende che li videro protagonisti durante le Guerre Puniche; a seguire uno scenario per Advanced Armati che vede protagonista Amilcare Barca alla conquista della Spagna.

L'articolo successivo tratta delle "Guardie Rosse", il primo nucleo dell'Armata Rossa formatosi a seguito della Rivoluzione d'Ottobre. L'articolo, illustrato da bellissime immagini di soldatini, tratta della nascita di questo corpo dalle origini fino al suo scioglimento alla fine del 1918. Lo scenario che segue è naturalmente dedicato ad un episodio della Rivoluzione: la cattura del Palazzo d'Inverno.

Il Dossier di questo numero farà la felicità degli appassionati del periodo coloniale: Kartoum 1885 descrive, approfondendo quanto già trattato nel numero 20 della rivista, le vicende in Sudan che portarono alla morte del generale Gordon ed i successivi scontri tra inglesi e mahadisti. L'articolo è riccamente illustrato con fantastiche foto dei soldatini prodotti dai fratelli Perry e provenienti della loro collezione privata: un utilissima guida per i dioramisti che volessero ricreare tali ambientazioni.
Seguono come sempre gli scenari e le letture raccomandate sull'argomento.

La parte finale della rivista è dedicata agli argomenti più "modellistici": troviamo un nuovo tutorial per la conversione di soldatini in metallo usando lo stucco epossidico, una guida sulla pittura di un fante tedesco ww1 e la seconda parte che conclude il tutorial per la costruzione di St. Mère Eglise iniziato sul numero 27.

A concludere troviamo la recensione del regolamento "Polemos" realizzato da Peter Berry della Baccus (la ditta specializzata in figurini da 6mm), le due pagine dedicate agli appassionati di Boardgames e l'articolo sui Wargamesche conclude la panoramica sulla personalizzazione ("modding") di alcuni tra i più diffusi giochi di strategia.