Skip to content
You are here:Accueil arrow Articles arrow Armées arrow Imperial Russian Army Guide 1800-1812


Imperial Russian Army Guide 1800-1812
(3 voti)
Écrit par Diego Bozzolan   

L’elaborato Imperial Russian Army Guide 1800-1812, nasce dalla voglia di dipanare un’enorme massa di dati e nozioni, inserendovi all’interno immagini a complemento, per illustrare in maniera più efficace la macchina bellica russa delle guerre napoleoniche.

Mi sono servito per ovvie ragioni, dei testi di Viskovatov tradotti in inglese, ai quali però nel corso del tempo, ho dovuto confrontare altre fonti per giungere, secondo me, ad un risultato più verosimile.

Unitamente ad alcune immagini da me create e rimodellate, inserite cronologicamente nel testo, credo di aver creato una guida semplice ed immediata per ogni amante del genere.

Si è trattato di un lavoro che mi ha accompagnato per circa un anno e mezzo, trattandosi di un argomento vasto e temporalmente vivo e dinamico, non è stato semplice districarsi tra nomi, reggimenti e colori .

L’armata russa oltre che essere solamente numerosa, ha subito diverse ristrutturazioni organiche e uniformo logiche in maniera importante, non sempre lineari e precise.

Il periodo bellico, intriso di vittorie e sconfitte, hanno portato il soldato russo da Mosca a Parigi, combattendo contro ogni esercito napoleonico dell’epoca (escluso gli inglesi), diventando a mio avviso la macchina bellica napoleonica che più ha saputo crescere e vincere nel tempo.

Non voglio entrare in polemica con gli estimatori di altre forze, ricordo solamente che per numeri, episodi, battaglie, le forze russe nell’epoca di Napoleone rappresentano assolutamente un punto doveroso di conoscenza.

Questo lavoro non si ferma, altri “capitoli “ sono in fase di lavoro, credo che manifestando questo elaborato, pur vero, in forma “autodidatta”, possa nascere da altri amatori del genere la voglia di collaborare e sviluppare prodotti ancor più interessanti.


Il documento è disponibile in formato PDF ed ha una dimensione di circa 17Mbytes.

Si aprirà in una nuova finestra cliccando qui, oppure è possibile scaricarlo e salvarlo sul proprio computer cliccando sul link con il tasto destro.